giovedì 10 giugno 2010

Una condizione giusta, che vale per entrambi

Dinho resta solo con una squadra competitiva, lo dicevamo qualche giorno fa'.
Pato resta solo con una squadra competitiva, mette la mano sulla spalla del suo compagno Gaucho. Non c'e' proprio nulla di sorprendente, i campioni giocano insieme ai campioni.