martedì 4 maggio 2010

Dunga Messenger: Dinho in lista nera

No, non c'e' l'abbiamo con lui, e' solo che non accettiamo la non convocazione di Ronaldinho, tutto qui.
Se pensiamo poi, che non sara' NEANCHE IN PANCHINA, ci vengono in mente motivazioni che vanno oltre i rendimenti. Pura ostentazione.
Malgrado le ripetute richieste dal mondo del calcio, parliamo di giornalisti, tifosi del Brasile e di altre nazionali, ministri, miti del calcio ecc ecc, manca solo un'appello del Papa, Dunga continua con la sua testardaggine. Basterebbe veramente un minimo di buon senso.