lunedì 30 marzo 2009

I due Julio salvano il Brasile


Il Brasile non tiene il ritmo degli equadoriani, che schiacciano per più di 60 minuti gli avversari nella loro metacampo. Julio Batista sostituisce Ronaldinho, segna in tempo record e porta il risultato sul 1 a 0. Julio Cesar riesce a contenere i continui assedi dell'equador parando tutto quello che può, fino a quando l'equador giustamente pareggia. Il Brasile e a 5 punti dal Paraguai e a 1 dall'Argentina.
Kakà si è allenato duramente anche questa domenica, nello stadio Beira-Rio a Porto Alegre (BR), dove il Brasile mercoledì affronterà la nazionale del Perù.

Image: Globo

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.